Buta Stupa compie 15 anni e cerca eccellenze

Buta Stupa nasce nell’anno 2000, animata dal desiderio di offrire al consumatore un servizio curioso e innovativo: unire la comodità a tavola con il rispetto per il buon vino, fino all’ultima goccia; in segno di cortesia e di buon commiato si offriva al cliente in una wine bag la bottiglia di vino non finita al ristorante.

L’intenzione era di diffondere presso i gestori questa consuetudine e presso i consumatori la possibilità di trovare facilmente il locale che la praticava.

La stranezza è divenuta usanza, sempre più diffusa: il servizio Buta Stupa è attivo ormai da quindici anni ed è conosciuto da molti amanti ed estimatori del vino, una delle grandi eccellenze del nostro territorio.

vigne

Oggi le finalità di Buta Stupa si sono trasformate e arricchite: ci siamo chiesti quali altri servizi il sito potesse offrire con uguale cortesia ed accoglienza, e quali altri prodotti e risorse legati alla ristorazione e in genere all’alimentazione si potessero indicare al consumatore, diversi migliori innovativi, e altrettanto eccellenti.

Questo è dunque il nostro obiettivo: ricercare la miglior qualità in ogni campo di attività, segnalare iniziative, prodotti, lavoro attento e responsabile, e garantirne il giusto risalto.

La popolarità raggiunta dal servizio Buta Stupa presso il pubblico dei consumatori ne fa un prezioso veicolo d’informazione, punto di riferimento, luogo di conoscenza e diffusione di particolari realtà produttive che Buta Stupa intende offrire come opportunità a chiunque voglia promuovere le proprie eccellenze.

logo eccellenzeDunque, ricerchiamo eccellenze.

Privilegiamo con particolare attenzione e cura produttori attenti a quella dimensione ecologica che si è manifestata e imposta come aspetto cruciale del nostro vivere. Consapevoli del problema delle risorse e della sostenibilità ambientale, essi si concentrano su un’offerta nuova e intelligente di prodotti che alla qualità sommano il valore aggiunto del risparmio di energia, della riduzione del consumo di materie prime, di comportamenti e pratiche a basso impatto ambientale, del riciclo virtuoso dei materiali, di pratiche verdi nei processi di produzione.

Scrivete a info@butastupa.net per avere più informazioni

Sabrina Mossetto