0

Insalata proteica con orzo decorticato

L’orzo (nome scientifico Hordeum vulgare) è un cereale della famiglia delle Graminacee, impiegato come alimento che è ottenuto dai carpi che vengono utilizzati come tali oppure dopo trasformazione.

Immagine di cariosside di orzo perlato

Chicchi di orzo o cariosside

Notizie della sua coltivazione nelle zone più fertili del Medio Oriente risalgono a oltre cinquemila anni prima di Cristo; i commerci lo fecero conoscere in tutto il mondo. Lo sfruttamento di questo cereale si è man mano intensificato: non è più coltivato soltanto come foraggio ma anche per la granella di alimentazione. Da notare il suo impiego già nell’antico Impero romano per la produzione di bevande alcoliche.

Ricetta dell’insalata proteica con orzo

Immagine di insalata di orzo perlato con verdure

Insalata di orzo con verdure

Ingredienti per un antipasto 6-8 persone

  • 200 g orzo decorticato
  • 100 g piselli precotti o surgelati
  • 100 g tofu
  • 50 g mais
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 10-15 olive verdi a rondelle
  • 1 cucchiaio abbondante di capperi dissalati e sminuzzati

Per il condimento frullare insieme:

  • 1 manciata di foglie di basilico
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio a filo qb
  • sale e pepe qb

Cuocere l’orzo decorticato (o perlato se volete accorciare i tempi di cottura) in acqua salata, scolarlo e farlo raffreddare in una ciotola capiente.

In una padella far cuocere le carote e il tofu a cubetti piccoli con un filo d’olio e poca acqua. A cottura ultimata mettere da parte. Nella stessa padella cuocere le zucchine, anch’esse a pezzi piccoli, che cuoceranno in pochi minuti. Anche qui a fine cottura mettere da parte. 

Nella stessa padella far insaporire i piselli (soprattutto se usate quelli in scatola) per qualche minuto fino a cottura.

Mentre le verdure si freddano preparare il condimento frullando insieme tutti gli ingredienti, non servirà molto olio.

Alla fine unire tutti gli ingredienti all’orzo, mescolare bene e condite con la salsa al basilico.

Buono anche tiepido come primo piatto.

Un delizioso antipasto da abbinare a un rosé oppure a un fresco Moscato

Immagine di ciotola di orzo

Ciotola di chicchi di orzo

Sabrina Mossetto

Lascia un commento