0

Lo strudel, un “vortice” di bontà

Lo strudel, dal tedesco Strudel, “vortice”, è un dolce a pasta arrotolata o ripiena che può essere dolce o salata, ma nella sua versione più conosciuta è dolce a base di mele renette, pinoli, uva passa e cannella.

Ogni luogo ha la sua ricetta: con pasta da strudel (tradizionale, sottile al cui interno vi si arrotolano le mele), con la pasta frolla o con pasta sfoglia.

Si può usare anche la pasta Fillo come nella torta baklava, una variante turca della ricetta originale dello strudel.

Immagine strudel di mele cotto

Strudel di mele appena sfornato

In Italia tradizionalmente viene preparato in Alto Adige, Trentino, Veneto e Friuli Venezia Giulia dove ha ricevuto il riconoscimento P.A.T., che lo identifica come prodotto tradizionale italiano.

Ne esistono anche versioni con altri tipi di frutta: pere, albicocche, frutti di bosco e c’è anche chi applica la formula dello strudel anche per preparare torte salate, ad esempio con verdure, crauti e salumi.

Gli ingredienti tipici sono: mele, uvetta, cannella, noci o pinoli, succo e scorza di limone, pangrattato, rum e zucchero.

La ricetta dello strudel di mele

Ingredienti per la pasta

  • 150 g farina 
  • 60 g acqua 
  • 40 g olio di girasole 
  • 2 cucchiai di zucchero di canna 
  • 1 pizzico sale 

per il ripieno

  • 2 mele renette 
  • 50 g di uva sultanina 
  • 3 cucchiai zucchero di canna
  • 2 cucchiai di amaretto di Saronno 
  • 2 cucchiai di confettura di frutti di bosco 
  • 1 manciata di nocciole e mandorle sminuzzate
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaio di zenzero in polvere

Preparazione dell’impasto

Setacciare la farina, aggiungere lo zucchero e poi i liquidi, mescolare prima con il cucchiaio e poi impastare con le mani. Fare una palla, metterla in una ciotola e lasciar riposare l’impasto almeno una mezz’ora, nel frattempo preparare il ripieno.

Preparazione dello strudel

Ponete l’uva passa in una ciotola con acqua tiepida in modo che si ammorbidisca. Pelate e sminuzzate le mele e una ciotola, aggiungere tutti gli ingredienti e mescolando con cura, per ultima l’uva passa, tagliata grossolanamente

Immagine farcia strudel di mele

Farcia strudel di mele renette

Stendere la pasta con il mattarello dello spessore di mezzo centimetro circa, stendere sul fondo la confettura e aggiungere il ripieno lasciando i bordi liberi; piegare tutti i bordi verso l’interno e arrotolare.

Leggi anche la ricetta della Torta di mele

Lo strudel si può anche riempire ripiegando la pasta su se stessa dopo averla tagliata per incrociarla, creando dei disegni o una rete (come nelle foto). Sulla superficie si può aggiungere granella di nocciole o zucchero ci canna dopo aver spennellato con acqua la superficie.

Immagine strudel di mele da cuocere

Strudel di mele prima della cottura

Cuocere in forno statico preriscaldato a 200 gradi per circa 40 minuti, 30-35 minuti se usate un impasto pronto; in un forno ventilato a 180 gradi per 30 minuti.

Spolverizzare zucchero a velo quanto lo strudel si sarà raffreddato. Si può servire accompagnato da Moscato o Brachetto.

Immagine interno strudel di mele

Interno strudel di mele, la confettura mantiene morbido l’impasto e dona colore allo strudel

Crediti immagine in evidenza: Mele - https://pixabay.com

Sabrina Mossetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.