0

Zoodles – Spaghetti di zucchine al pesto di rucola

Tra le varie ricette sperimentate durante questa mia passeggiata nel mondo crudista, ci sono i famosi “Zoodles”, aka gli spaghetti di zucchine.

Come per ogni ricetta crudista (o quasi), ci vuole un pochino di tempo per la preparazione ma il risultato è un delizioso primo piatto/piatto unico da fare invidia a qualsiasi spaghetto di pasta!

Immagine di zucchine affettate

Zucchine “spiralate” prima di essere condite

 

Ricetta degli spaghetti di zucchine al pesto di rucola

Ingredienti per 2 persone

  • 2 belle zucchine grandi

Per il pesto di rucola

  • 100 g pinoli
  • 2 tbsp lievito alimentare
  • 150 g rucola
  • 1/2 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • sale marino
  • 1 cucchiaio olio d’oliva
  • Semi di sesamo per decorare

Vi servirà uno spiralizzatore! O un semplice sbucciaverdure e un po’ più di pazienza…

Lavare le zucchine e rimuovere le estremità. Ridurre le zucchine a spaghetto utilizzando l’apposito attrezzo.
Riunire gli spaghetti di zucchina in un colino, cospargerli con del sale marino e lasciarli macerare per una mezzora. Sciacquare e strizzare bene gli spaghetti e metterli in una ciotola.

Secondo alcuni, non è necessario lasciar macerare gli spaghetti, ma personalmente li trovo più digeribili e più buoni dopo la macerazione. E il bello è che anche strizzato, lo spaghetto verde non si spezza!

Preparare il pesto di rucola frullando tutti gli ingredienti in un mixer.

Adesso non vi resta che condire gli spaghetti e cospargerli con semi di sesamo.
Buon appetito!

PS: sono buonissimi anche con un pesto di pinoli e avocado, o una salsa fresca di pomodorini, basilico e cipollotto!

Trovate qui un’altra ricetta con il pesto di rucola, che a noi piace tanto 🙂

Immagine di spaghetti spiralati di zucchine

Spaghetti di zucchine al pesto di rucola con semi di sesamo

Laura Barzan

Lascia un commento